AIFMD: AIFMD: - Ius Conference Srl

AIFMD:
IL
L NUOVO QUADRO NORMATIVO
NORMA
PER I
GESTORI DEI FONDI ALTERNATIVI
ALTERNATIVI
Il recepimento della Direttiva
Le connessioni con EMIR
Le novità sulla disciplina
Controlli e regole di condotta
Gli impatti organizzativi
La politiche di remunerazione
Le novità sui fondi immobiliari
La commercializzazione degli OICR
Gli aspetti fiscali
f
rilevanti
Giovedì 16 Aprile 2015
Circolo del Commercio
Palazzo Bovara – Corso Venezia 51,, Milano
DESTINATARI
Il workshop è rivolto ai responsabili della Gestione di Patrimoni, ai
Responsabili dell’area Finanza, Legale, Compliance di intermediari finanziari
in modo particolare di SIM, SICAV, SICAF, SGR oltre a Professionisti e
Consulenti esperti di Mercati Finanziari.
METODOLOGIA E MATERIALE
Gli incontri prevedono una formazione frontale con specifici interventi di
approfondimento da parte di qualificati docenti che provengono dalle
Istituzioni, dall’ambito accademico e da prestigiosi studi professionali.
Questions&Answers : al termine di ogni sessione è previsto uno spazio
dedicato al confronto sulle domande sorte durante il dibattito o inviate prima
dell’evento.
Materiale: le relazioni dei docenti saranno inviate ai partecipanti in formato
digitale.
YOUNG MINDS
Riteniamo i giovani una risorsa preziosa per il futuro del nostro paese, per
questo abbiamo deciso di contribuire concretamente alla loro formazione.
Il nostro progetto prevede di far partecipare gratuitamente, fino ad
esaurimento dei posti riservati, un giovane under 35 della società o studio
professionale iscritti all’ evento formativo.
È stata presentata regolare domanda di riconoscimento dei
crediti formativi agli Ordini Professionali competenti.
CONTATTI:
IUS CONFERENCE s.r.l. | a Soges Network Company
Via A. Saffi 12, 20123 Milano | C.so Trapani, 16, 10139 Torino
tel. 011 19645844 - fax 011 19454479
www.iusconference.eu - [email protected]
Programma
Dalle 9,15 alle 9,30
Giovedì 16 Aprile – sessione mattino
Registrazione dei partecipanti
Introduce e coordina: Avv. Guido Pavan
9,30 / 10,15
Avv. Barbara Bandiera
Studio Legale
Riolo Calderaro Crisostomo e
Associati (RCC)
AIFMD: quadro normativo europeo e nazionale. L’impatto della
disciplina EMIR
Oggetto, ambito di applicazione e finalità della Direttiva 2011/61/UE (AIFMD)
Procedura applicabile ai GEFIA che scelgono di sottoporsi alle norme della
Direttiva AIF
Procedura di determinazione dello Stato membro di riferimento del GEFIA
non UE
Tipologie di gestori di fondi di investimento alternativi
Recepimento in Italia della Direttiva AIFM
“Questions and Answers – Application of the AIFMD” e Guidelines dell’ESMA
Focus sulla riserva di attività
FIA: controparte finanziaria ai sensi del Regolamento EMIR
10,15 / 11,00
Dott. Massimo Baldelli
Avv. Guido Pavan
Eddystone
Organizzazione, controlli e regole di condotta dei Gestori
Le novità sulla corporate governance
Impatti sulle funzioni aziendali di controllo
L’introduzione della funzione di controllo unica per i gestori sotto-soglia
L’outsourcing delle funzioni aziendali
Le novità nelle regole di condotta dei gestori
Conflitti di interesse e inducements
11,00 / 11,45
Avv. Andrea Banfi
Studio Legale
Bonelli Erede Pappalardo
Le politiche di remunerazione dei Gestori
Quadro normativo: disposizioni di vigilanza e linee guida ESMA
Ambito di applicazione
Principio di proporzionalità e gestori sotto-soglia
Governance della politica retributiva
Disposizioni in materia di allineamento ai rischi
Sanzioni
11,45 / 12,30
Avv. Gaudiana Giusti
Partner Studio Legale
Gianni Origoni Grippo
Cappelli & Partners
La disciplina dei Gestori
Le attività esercitabili
Iter autorizzativo
Requisiti prudenziali dei gestori
Partecipanti al capitale di SGR, SICAV e SICAF
Obblighi delle Sgr i cui Fia acquisiscono partecipazioni rilevanti e di controllo
Partecipazione in società non quotate o emittenti
Informativa nel rendiconto del FIA e obblighi di comunicazioni
12,30 / 13,00
Questions&Answers
Programma
Giovedì 16 Aprile - sessione pomeriggio
Introduce e coordina: Avv. Andrea Conso
14,00 / 14,45
Dott. Donato Varani
Studio Varani & Tummulo
Dottori Commercialisti
Associati
14,45 / 15,30
Dott. Filippo Berneri
AC Firm
15,30 / 16,15
Avv. Andrea Conso
AC Firm
16,15 / 17,00
Dott. Riccardo Ubaldini
Partner Studio Legale
Bonelli Erede Pappalardo
Dott. Michele Dimonte
Senior Associate
Studio Legale
Bonelli Erede Pappalardo
17,00 / 17,30
La disciplina della struttura degli OICR e la valutazione dei beni
Oggetto dell’investimento
Obblighi informativi
Novità in materia di fondi immobiliari e riservati
Valutazione dei beni dei fondi
Regime della delega a terzi della valutazione dei beni
Commercializzazione di quote o azioni di OICR
Commercializzazione nazionale e transnazionale di FIA nei confronti di
investitori professionali
Commercializzazione nazionale e transnazionale di FIA nei confronti di
investitori al dettaglio
Gli obblighi informativi nei confronti di investitori dei FIA
Ammissione alle negoziazioni di OICR aperti
SICAF Il nuovo gestore di OICR chiusi : regime normativo e
possibile sviluppo
La raccolta e le attività esercitabili
Struttura societaria, organizzazione e procedura autorizzativa
Le SICAF sotto soglia e le SICAF etero gestite
I contenuti dell’accordo con il gestore: profili di responsabilità
Fusioni, scissione e trasformazioni di OICR
La disciplina della crisi: una possibile soluzione per i fondi chiusi
Gli aspetti fiscali del decreto di attuazione della direttiva AIFM
Residenza fiscale degli OICR
OICR e nozione di stabile organizzazione
La tassazione in Italia degli OICR esteri
La nuova modalità di determinazione dei redditi di capitale derivanti da
partecipazione ad OICR italiani ed esteri
SICAF immobiliari: profili tributari
SICAF e veicoli di investimento societari
Questions&Answers
Scheda d'Iscrizione
da compilare ed inviare insieme alle clausole contrattuali:
fax 011.19454479 – email [email protected]
AIFMD – 16 Aprile 2015
Dati del partecipante
Nome
Cognome
Società/Studio Professionale
Funzione aziendale e qualifica professionale (per società)
Ordine di appartenenza e n. iscrizione (per professionisti)
e-mail
Tel.
Fax
Cell
Fax
Cell
Dati under 35 ospite
Nome e cognome
Luogo e data di nascita
Funzione aziendale e qualifica professionale
Ordine di appartenenza e numero iscrizione
e-mail
Tel.
Dati per la fatturazione
Ragione sociale o nome e cognome
P.Iva
Cod. Fisc.
Indirizzo completo
Tel.
Fattura anticipata
Sì□
Fax
Cell
Fax
Cell
No□
Referente per la contabilità fornitori
Nome e cognome
e-mail
Tel.
Referente per l’iscrizione (se diverso dal partecipante)
Nome e cognome
Funzione
e-mail
Tel.
Spazio riservato alla Segreteria
Scheda iscrizione:
Numero Fattura:
Fax
Cell
Clausole Contrattuali
da sottoscrivere ed inviare insieme alla scheda d’iscrizione:
fax 011.19454479 - email [email protected]u
Art. 1
Modalità di iscrizione
La scheda di iscrizione, compilata in ogni sezione e debitamente sottoscritta, deve essere inviata unitamente alle presenti clausole
contrattuali via fax al numero: 011.19454479 o via e-mail: [email protected]
L’iscrizione si intende perfezionata solo al momento della conferma scritta da parte della segreteria organizzativa di IUSCONFERENCE
tramite e-mail inviata agli indirizzi dei partecipanti e/o del referente indicati nella scheda di iscrizione.
Le richieste di iscrizione vengono accettate in ordine cronologico fino ad esaurimento dei posti.
Art. 2
Contributo di partecipazione
Per le Aziende il contributo per la singola partecipazione alla giornata di formazione ammonta ad Euro 550,00 oltre iva se dovuta, tale
contributo permette di iscrivere gratuitamente, previa verifica sulla disponibilità dei posti, un giovane collega, collaboratore under 35.
Per gli Studi Professionali il contributo per la partecipazione alla giornata di formazione ammonta ad Euro 550,00 oltre iva se dovuta e
tale contributo permette di iscrivere fino a 3 professionisti dello Studio compreso un collaboratore, praticante o tirocinante under 35.
Il contributo per la partecipazione deve essere versato prima della data di svolgimento dell’evento formativo a mezzo bonifico bancario
intestato a:
IUSCONFERENCE S.r.l. – Via Aurelio Saffi 12, 20123 Milano
c/0 Banca Alpi Marittime - Iban IT 84 C 08450 01000 000050116556
Causale (obbligatoria) : Titolo evento formativo; nome società/studio/professionista; nome e cognome partecipanti.
Art.3
Modalità di disdetta
La disdetta dovrà essere comunicata per iscritto entro 7 giorni lavorativi antecedenti all’evento; oltre questo termine il contributo di
partecipazione verrà addebitato per intero.
Gli iscritti potranno scegliere, fino al giorno precedente l’evento, di farsi sostituire da altro collega/collaboratore della stessa
azienda/studio professionale, comunicando per iscritto i dati del sostituto.
Art. 4
Variazioni di programma
IUSCONFERENCE si riserva l’insindacabile facoltà di rinviare o annullare il programma formativo dandone comunicazione per iscritto
via fax o via e-mail secondo i dati riportati nella scheda di iscrizione. In tale evenienza IUSCONFERENCE sarà tenuta a rimborsare il
contributo versato per l’iscrizione.
IUSCONFERENCE si riserva l’insindacabile facoltà di modificare il programma e la sede di svolgimento e di sostituire i docenti indicati
con altri docenti di pari livello professionale.
Art. 5
Trattamento dei dati
La raccolta ed il trattamento dei dati sono svolti nel pieno rispetto delle disposizioni del D.Lgs. n. 196/2003 e sono finalizzati alla
gestione organizzativa, amministrativa, contabile e logistica.
I dati potranno essere utilizzati per la creazione di un archivio utile all’informazione, tramite qualsiasi mezzo, in relazione a programmi
formativi e alle attività svolte da IUSCONFERENCE.
IUSCONFERENCE S.r.l è responsabile del trattamento dei dati personali; presso la propria sede, inviando richiesta scritta, potranno
essere esercitati i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. n.196/2003 – aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione, trasformazione,
blocco, opposizione, ecc. –
Art. 6
Foro competente
Il Foro di Torino è competente in via esclusiva per ogni controversia dovesse insorgere in ordine all’interpretazione o esecuzione del
presente contratto.
Data Timbro e firma
Ai sensi e per gli effetti di cui agli art. 1341 e 1342 c.c., si approvano specificamente per iscritto le seguenti clausole contrattuali: art. 2
(contributo di partecipazione); art. 3 (modalità di disdetta) art. 4 (variazioni di programma); art. 5 (Trattamento dei dati) art. 6 (Foro
competente).
Data Timbro e firma